Manuale di autocontrollo

Il manuale di autocontrollo ( HACCP ) per bar, ristoranti ed aziende che lavorano nel settore alimentare

Il manuale di autocontrollo ( HACCP ) deve essere adeguato alla specifica realtà produttiva a cui fa riferimento, dal momento che vi sono presenti tutte le procedure messe in atto nella propria azienda e basate, ovviamente, sul metodo HACCP.

Cosa deve essere inserito nel manuale di autocontrollo?

Bisogna inserire tutti i dati relativi all’azienda, specificare le figure responsabili e le procedure per il monitoraggio dei punti di controllo (CP): quei punti che sono importanti per il controllo del processo, seppur non rivestano un carattere di criticità.

Le procedure indicate riguardano la selezione delle:

  • Materie prime
    • Dei fornitori e dei servizi
    • La pulizia, disinfezione dei locali e delle attrezzature
    • Le operazioni di disinfestazione e derattizzazione
    • La manutenzione degli impianti
    • La gestione dei rifiuti
    • L’approvvigionamento idrico
    • L’igiene del personale
    • La rintracciabilità dei prodotti alimentari.

Cosa comprende il nostro Manuale HACCP e perché ti permette di stare tranquillo ad ogni ispezione della ASL o NAS?

IL MANUALE HACCP CHE FAREMO PER TE COMPRENDE:

→ Manuale di autocontrollo (HACCP).

→ Manuale schede (HACCP).

→ Formazione sui contenuti del manuale di autocontrollo.

→ Assistenza per un anno. Compresa assistenza in caso di Ispezione ASL, NAS e modifiche e aggiornamenti necessari sul manuale.

→ Procedura di rintracciabilità e tracciabilità degli alimenti.

→ Procedura secondo il nuovo regolamento 1169/11 (allergeni) in vigore dal 13/12/2014.

– Analisi dei rischi e assistenza nel lavoro di individuazione e di analisi degli stessi, usando procedure, strumenti e metodi su misura per la tua azienda.

– Analisi dettagliata del ciclo produttivo della tua azienda.

-Sviluppo e progettazione del piano di autocontrollo.